1,75 mm ALFApro filamento, Bianco

FiloAlfa

ALFApro, la nuova generazione di ALFAplus, è progettato per ottenere i migliori risultati di stampa: facile da stampare, durevole, resistente alle alte temperature, perfetto per uso esterno, finitura superiore. → Bianco

Ordina - Prezzi IVA inclusa
Sample (4 metri) €1,80
10 metri €4,20
15 metri €5,50
30 metri su bobina €11,50
45 metri su bobina €16,80
60 metri su bobina €19,80
Bobina 700 g €29,00

Video

Filamento biopolimero di colore bianco.

Caratteristiche

  • Alta stampabilità
  • Polimero biobased, da materie prime naturali
  • Elevate proprietà meccaniche
  • Elevata resistenza al calore, se temprato
  • Resistenza ai raggi UV e all'idrolisi
  • Carteggiabile e lavorabile
  • Nessun cattivo odore in fase di stampa
  • Eccellente finitura superficiale (nasconde i layer)

Specifiche tecniche

Diametro nominale 1,75 mm
Deformazione bassa
Flessibilità n.d.
Resistenza meccanica alta
Temperatura di stampa 190-210 °C
Resistenza termica fino a ~ 116 °C se temprato

Tips&Tricks

Per stampare ALFApro impostare la temperatura del piatto caldo tra 0 e 70 °C. Ventole attive. Velocità di stampa consigliata: 40-120 mm/s.
ALFA pro si stampa facilmente e l'aggiunta di una carica minerale rende il materiale più semplice da lavorare e con un elevatissima resa estetica. Gli oggetti stampati in ALFApro possono essere carteggiati e post-lavorati.

Come fare il "trattamento termico"
Una volta stampato il pezzo con ALFApro è sufficiente riscaldarlo in forno da 2 a 4 ore a una temperatura di 100°C per temprarlo e aumentare la resistenza termica fino a 116 °C.

TIPS
In caso di pareti sottili o dettagli delicati si consiglia di mettere l'oggetto stampato in un recipiente adatto alla cottura in forno e riempire il tutto con acqua o sabbia, cuocere e infine rimuovere l'acqua o la sabbia per procedere alla post-lavorazione.



Data la diversità degli ugelli presenti sul mercato è difficile dare un consiglio sulla temperatura di utilizzo del materiale. I dati pubblicati, forniti dai produttori, servono solo come riferimento iniziale, la regolazione va raffinata per trovare le impostazioni ottimali in base al proprio setup di stampa.


Datasheet