1,75 mm TPU Filafresh® filamento flessibile profumato, Limone

Tecnikoa

Regalati una nuova esperienza sensoriale con l'innovativo TPU profumato! Stampa oggetti gommosi e flessibili che profumano di fragola, liquirizia e tante altre essenze. Un oggetto profumato non si scorda mai! → Limone

Ordina - Prezzi IVA inclusa
Sample (4 metri) €2,50
10 metri €5,80
15 metri €7,20
30 metri su bobina €14,50
Bobina 500 g €33,95

Filamento flessibile in TPU giallo, profumo limone.

Caratteristiche

  • Profuma a lungo!
  • Intensità profumo: 3/5
  • Profumazione da ingredienti naturali
  • Piacevole sensazione al tatto
  • Non tossico
  • Shore 96A
  • Allungamento fino al 320%
  • Ottima adesione tra i layer
  • Elevata resistenza a grassi, oli, ossigeno e ozono
  • Base riscaldata non necessaria

Specifiche tecniche

Diametro nominale 1,75 mm
Deformazione bassa
Flessibilità alta
Resistenza meccanica media
Temperatura di stampa ~ 215-235 °C
Resistenza alla temperatura n.d.

Tips&Tricks

Il TPU Filafresh® profumato si stampa a una temperatura di estrusione tra 215-235 °C. Se disponibile, la base riscaldata può essere impostata fino ad un massimo di 40 °C. Velocità di stampa consigliata: 20-70 mm/s. Si consiglia di stampare con layer di 0,2 e 0,3 mm e con ugelli da 0,4-0,6 mm e di impostare la retraction speed a circa 35 mm/s con valori di retraction a 3,5-6,5 mm per sistemi bowden, 0,9-1,2 mm per sistemi direct.

Il filamento Filafresh® ha un profumo intenso e la durata del profumo dipende dall'utilizzo dell'oggetto stampato: può durare fino a due anni se gli oggetti sono per ambienti interni e non subiscono sfregamenti frequenti!

TIPS!
L'intensità del profumo può variare a seconda dello spessore e delle dimensioni dell'oggetto. Il profumo che verrà rilasciato dall'oggetto sarà tanto più intenso quanto maggiore sarà la quantità di filamento usato.

Applicazioni
Design sensoriale, design per non-vedenti, giocattoli, materiale educativo, oggettistica, accessori moda, design per aromaterapia.

 

Data la diversità degli ugelli presenti sul mercato è difficile dare un consiglio sulla temperatura di utilizzo del materiale. I dati pubblicati, forniti dai produttori, servono solo come riferimento iniziale, la regolazione va raffinata per trovare le impostazioni ottimali in base al proprio setup di stampa.


Datasheet