2,85 mm PLA filamento, Steelfill

ColorFabb

Steelfill è composto da ColorFabb PLA/PHA e sottili polveri di acciaio. Come Brassfill, Bronzefill e Copperfill può essere lavorato e lucidato.

Ordina - Prezzi IVA inclusa
Sample (2 metri) €2,00
5 metri €9,80
10 metri €17,80
10 metri su bobina €18,80
Bobina 750 g €49,95

Video

Filamento PLA/PHA con polvere di acciaio.

STEELFILL È ABRASIVO
Per utenti esperti.

SteelFill è un materiale abrasivo e può danneggiare gli ugelli in ottone con un uso prolungato (circa 1,5 kg di materiale stampato). Per stampare questo tipo di filamento a base metallica si consiglia di usare ugelli resistenti all'abrasione, ad esempio, l'ugello E3D in acciaio temprato, il JET RSS50, gli ugelli 3-d Hercules.

Caratteristiche

  • Brilla come l'acciaio se viene lucidato
  • 3 volte più pesante del normale PLA
  • Base riscaldata non necessaria

Specifiche tecniche

Diametro nominale 2,85 mm
Deformazione n.d.
Flessibilità n.d.
Resistenza meccanica n.d.
Temperatura di stampa ~ 190-210 °C
Temperatura di transizione vetrosa ~ 55 °C

Tips&Tricks

SteelFill può essere stampato senza base riscaldata semplicemente con del nastro blu. Se è disponibile una base riscaldata va impostata a circa 50 °C per far aderire bene il primo layer. La velocità di stampa suggerita è di circa 40-80 mm/s. Quando la stampante 3D ha finito di stampare il pezzo, la base va fatta raffreddare a temperatura ambiente.

TIP!
Come prima prova impostare l'altezza dei layer a partire da 0,2 mm fino a 0,27 mm con un ugello da 0,4 mm. Se l'altezza del layer è inferiore a 0,2 mm, regolare la velocità di stampa (velocità più alta) o ridurre leggermente la temperatura di estrusione poiché il volume di materiale che viene estruso è minore.

TIP!
La ventola va usata solo se il modello lo richiede. Se il modello ha tanti dettagli e sbalzi, sarà necessario usare la ventola per mantenere i dettagli più nitidi. Aumentando il raffreddamento però diminuirà l'adesione tra i layer. Un raffreddamento del 50% è un buon punto di partenza per vedere come il materiale si comporterà in macchina.

TIP!
Dato che le stampe con Steelfill richiedono comunque un'operazione di pulizia e lucidatura finale, per evitare pressioni sul filo impostare la ritrazione al minimo.


Data la diversità degli ugelli presenti sul mercato è difficile dare un consiglio sulla temperatura di utilizzo del materiale. I dati pubblicati, forniti dai produttori, servono solo come riferimento iniziale, la regolazione va raffinata per trovare le impostazioni ottimali in base al proprio setup di stampa.

Consigli per stampare con Steelfill

3D printer Ultimaker 2 & 2+ MP Pharaoh Ed Replicator 2 Stacker
Print temperature 210-215 °C 210-215 °C 210-215 °C 210-215 °C
Platform temperature 50 °C 50 °C - 50 °C
Print speed 50-70 mm/s 50-70 mm/s 50-70 mm/s 50-70 mm/s
Cooling 50% 50% 50% 50%
Retraction – speed 25 mm/s 25 mm/s 10-20 mm/s 25 mm/s
Retraction – length 4.5 mm 3-4 mm 1-2 mm 3.7 mm


Datasheet